pietro caliceti
 
 
Non il solito giallo.
Il lato oscuro delle grandi banche raccontato da un insider. Un legal thriller attualissimo sull'avidità delle strutture finanziarie, dove la legge è al servizio del denaro, e non del giusto. Un viaggio nella coscienza corrotta del nostro tempo.

I giochi delle banche americane con i mutui subprime hanno innescato la più grande crisi della storia. A distanza di anni, l'Italia non ne vede ancora l'uscita. Le banche non prestano più soldi, le imprese non producono più, nessuno fa più affari: il Paese si consuma nell'inazione e si spegne. Chi ne è più colpita, ovviamente, è la gente comune, chiunque non abbia patrimoni familiari alle spalle. La crisi non risparmia nessuno: anche migliaia di liberi professionisti, un tempo quasi il simbolo della tranquillità economica, sono ridotti in ginocchio. L'avvocato Pugliatti è tra questi. Vede il disastro avvicinarsi ogni giorno, e nonostante mille sforzi non riesce a sbloccare la situazione. Finché un giorno un imprenditore, anche lui in profondissima crisi, gli chiede di assisterlo in un'operazione che, se riesce, salverebbe entrambi. Ha vinto un appalto che gli consentirebbe di saldare tutti i debiti scaduti e di rilanciare la sua attività, ma occorre trovare un accordo con le banche creditrici: se gli danno il tempo di iniziare a portare a casa i soldi del nuovo appalto, saranno ripagate di tutto, e con interessi maggiorati. Sembra quasi fatta, ma una banca si mette di traverso…

L'ultimo cliente è un legal thriller attualissimo, che coi ritmi di un romanzo d'azione racconta la quotidianità senza prospettive dell'oggi, l'avidità e la scaltrezza delle strutture finanziarie e come ci si possa ancora provare a salvare, piegando la legge a proprio vantaggio.




Collana: Romanzi e racconti
Confezione: Cartonato/Kindle
Ean: 9788868527907
Pagine: 348
Data di uscita: 21/01/2016

Pietro Caliceti con il suo cane
Non voglio scrivere di serial killer. Non voglio scrivere di pittoreschi commissari, di paesini idilliaci, di cose che esistono solo nella fantasia di chi le scrive. Voglio scrivere di cose vere. Di cose che tutti noi abbiamo sotto gli occhi, nella vita di tutti i giorni. Perché il male peggiore è quello che abbiamo sott’occhio ogni giorno. A quanti è mai capitato di incontrare un serial killer? E a quanti, invece, è capitato di essere ingannati da un funzionario di banca?
I giochi delle banche americane con i mutui subprime hanno innescato la più grande crisi della storia. A distanza di anni, l'Italia non ne vede ancora l'uscita. Le banche non prestano più soldi, le imprese non producono più, nessuno fa più affari: il Paese si consuma nell'inazione e si spegne. Chi ne è più colpita, ovviamente, è la gente comune, chiunque non abbia patrimoni familiari alle spalle...

Scheda completa
Iscriviti alla newsletter Resta costantemente aggiornato/a sulle pubblicazioni e le presentazioni di Pietro
Scrivi a Pietro Caliceti


SI, autorizzo il trattamento dei dati personali (info)
In riferimento all'art.13 del D.Lgs. 196/03, si comunica che i dati personali saranno trattati in conformità alla normativa vigente e per le sole finalità connesse al servizio in oggetto.



Attenzione, controlla di aver compilato tutti i campi
Grazie, il tuo messaggio è stato inviato!