Menu

BITGLOBAL

Il denaro inganna, anche quando è virtuale

BITGLOBAL

Uno dei piĂą importanti studi legali italiani.
Due avvocati in lotta per comandarlo.
Un fondo d’investimento pieno di soldi, ma che ha ancora poco tempo per trovare qualcosa in cui investirli.
Mesi di ricerche serrate e alla fine una scoperta: bitcoin, moneta virtuale che consentirebbe di commerciare liberamente facendo a meno di qualsiasi banca e di qualsiasi Stato.
Una trattativa frenetica tra Milano, Londra e l’isola di Jersey.
Un’acquisizione conclusa sul filo di lana.
E poi?

Romanzo dalle molteplici chiavi di lettura, segnato da un ritmo davvero mozzafiato, BitGlobal è al tempo stesso un trascinante thriller, un dissacrante spaccato del mondo della finanza e dei grandi studi legali, una vertiginosa immersione nei meccanismi della crittografia e un’affascinante analisi delle origini e delle contraddizioni irrisolte del sistema monetario attuale. Un libro in cui la moneta, e i meccanismi che ne regolano la circolazione, finiscono per rivelarsi un paradigma delle relazioni umane e dell’insopprimibile bisogno dell’uomo di credere in qualcosa, anche a costo di essere ingannato.







Collana: Romanzi e racconti
Confezione: Cartonato/Kindle
ISBN-10 : 8893880245
ISBN-13 : 978-8893880244
Pagine: 407
Data di uscita: 25/05/2017



Hanno detto di BitGlobal

“Un libro geniale” – Corrado Augias

“Un thriller finanziario che va a pungolare la verità nel suo strato più profondo e sensibile” – Piergiorgio Pulixi, Contorni di Noir

“Definirlo thriller è riduttivo … Caliceti si distingue per una scrittura che all’azione tipica del financial thriller coniuga un registro più letterario che narrativo grazie a una scrittura che si sente fortemente scolpita sulla pagina” – Gian Paolo Serino, Stendhal La Provincia di Como

“La scrittura di Pietro Caliceti è ipnotica, netta, senza sbavature” – Stefania Massari, Huffington Post

“Uno scrittore capace, come di solito capita soltanto ai narratori americani, di trasformare il gergo del suo lavoro, i suoi rituali, le sue idiosincrasie, nello scenario perfetto di un thriller” – Il Fatto Quotidiano

“Uno stile asciutto e incalzante” – Il Giornale

“Un romanzo dalle molteplici chiavi di lettura … un dissacrante spaccato del settore finanziario e dei grandi studi legali che lo popolano, un’immersione nei meccanismi della crittografia e un’analisi delle origini e delle contraddizioni irrisolte dell’attuale sistema monetario” – Libero

“Un linguaggio preciso e affilato …un ritratto realistico e spietato di un’economia malata” – Milano Nera


“Tra le pieghe di un plot solidissimo, degno della migliore tradizione americana, BitGlobal racconta di donne e uomini disumanizzati da un sistema dove la spietatezza non è una scelta, ma l’unica strategia di sopravvivenza” – Lampoon
Pagine correlate
  • L'ULTIMO CLIENTE
    Quante vite erano state bruciate? E chi ci aveva guadagnato?
    In un Paese spazzato dalla crisi dei subprime, intere generazioni pagano le colpe dei loro padri. Ma qualcuno la crisi la cavalca.
  • L'OPZIONE DI DIO
    Era una pura assenza: un vuoto, un nulla, totale
    Cristianesimo e Islamismo, Chiesa e Terrorismo a confronto, in un giallo sulla ricerca di Dio
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalitĂ  illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piĂą o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK
- A +